Inversioni di marcia

All’esame di guida possono capitare anche le inversioni di marcia. Le inversioni di marcia possono essere di due tipi:

Inversione a U (o inversione ‘a due tempi’)

L’inversione a U è la più facile. Si esegue invertendo il senso di marcia dell’automobile compiendo un percorso ‘a U’, senza interruzioni. È possibile eseguire questa inversione solo quando la carreggiata è sufficientemente ampia da consentire la manovra.

Ecco i passaggi da effettuare:

  1. Accosta l’auto sul margine destro della strada (prima, ovviamente, guarda lo specchietto destro e segnala l’intenzione di accostarti con la freccia destra).
  2. Metti la prima marcia.
  3. Guarda dallo specchietto sinistro e poi girati anche con la testa e il busto per controllare di avere la strada libera e che nessuno stia sopraggiungendo da dietro.
  4. Metti la freccia sinistra, e comincia a muoverti effettuando un percorso a U finché non ti sarai ritrovato nella corsia di marcia opposta.

Inversione ‘a tre tempi’

Quando la carreggiata non è sufficientemente larga per compiere l’inversione a U, allora è necessario eseguire un’inversione a tre tempi.

Ecco come si fa:

  1. Accosta l’auto sul margine destro della strada (prima, ovviamente, guarda lo specchietto destro e segnala l’intenzione di accostarti con la freccia destra).
  2. Metti la prima marcia.
  3. Guarda dallo specchietto sinistro e poi girati anche con la testa e il busto per controllare di avere la strada libera e che nessuno stia sopraggiungendo da dietro.
  4. Metti la freccia sinistra .
  5. Procedi girando velocemente il volante tutto a sinistra; quando stai quasi per arrivare al margine della carreggiata, devi controsterzare (girando il più possibile il volante a destra, molto velocemente).
  6. Adesso metti la retromarcia.
  7. Prima di muoverti, devi controllare di avere la strada libera. Guarda, in sequenza: 1) a destra; 2) a sinistra; 3) dietro. Quindi guarda ancora a sinistra e poi a destra. Questo è molto importante, devi far vedere all’esaminatore che hai guardato molto bene dappertutto.
  8. Retrocedi tenendo il volante tutto girato a destra (ovviamente, devi stare con entrambe le mani sul volante, e guardare all’indietro).
  9. Un po’ prima di arrivare a toccare il marciapiede dietro, devi controsterzare girando il volante a sinistra molto velocemente.
  10. Metti in prima.
  11. Gira la testa a sinistra e a destra per controllare che non stia sopraggiungendo nessuno né da sinistra né da destra; quando hai la strada libera, avanza immettendoti nel senso di marcia opposto a quello del punto 1.

COME SI FA L’INVERSIONE: 

  • Le mani devono andare veloci sul volante, ma la macchina deve andare piano: più piano va la macchina, più ti sarà facile eseguire la manovra.
  • E’ fondamentale usare gli specchietti e le frecce, e girarsi a controllare di avere la strada libera.

L’INVERSIONE È VIETATA QUANDO:

  • ti trovi su una strada a senso unico;
  • c’è la striscia continua;
  • sei in curva o su un dosso.

Vedi tutti i consigli per imparare a guidare:

Esame pratico per la patente B: impara a guidare così come viene richiesto nelle autoscuole.

80 Risposte a “Inversioni di marcia”

  1. Ciao, oggi ho fatto l’esame per la patente della moto. L’esaminatore mi ha portato in una strada chiusa a doppio scorrimento senza linea di separazione della carreggiata. Qui mi ha fatto fare una inversione ad U in due tempi, che ho fatto come avete descritto nel vs. articolo. Mi ha bocciato, in quanto dopo aver eseguito la inversione non mi sono fermato, mi ha detto che non dovevo proseguire la marcia sebbene la strada fosse completamente libera in ambo le direzioni. È giusto secondo voi?

  2. @Salvatore Bisceglia: Ciao Salvatore, premettendo che è un po’ complicato comprendere la situazione senza vedere la strada, io credo che non sia una manovra corretta; personalmente eviterei di farla, se un vigile mi vedesse potrebbe mettermi una multa.
    Una rotatoria è una situazione diversa, in quel caso si può tranquillamente fare inversione. Ma in un semaforo, no.

  3. Ripeto si puó fare inversione su una stra a sei corsie con spartitraffico , io l’inversione l’ho fatta al semaforo (gareggiata sx del semaforo)con obbligo di svoltare a sx , praticamente hi corsia obbligata per svolta a sx ma non posso invertire la marcia ? é assurdo., quando ho il verde solo io e la stra di fronte con obbligo a sx abbiamo il verde tutti gli altri sono rossi , inoltre invece di svoltare a sx e andare dritto svolto due volte a sx.libero prima incrocio e nessuno interessa la mia strada , non so se mi sono spiegato bene. Google me la da corretta , il codice della strada dice che é proibita inversione a incroci, ma se c’é semaforo con corsia obbligata ? inoltre se agli incroci é sempre proibito anche negli incroci con rotatoria alla francese é proibito fare inversione. ??!!!!!!!

  4. @Salvatore: Ciao Salvatore, in teoria si può fare, logicamente lontano dal semaforo. L’altra domanda non l’ho ben capita! ^^

  5. Si puo fare una inversione a u con strsda a doppio senso con spartotrafficoe con semafori ? se e’ a tre corsie di marcia con spartitraffico e ad incrocio a sinistra c’e cirsia obbligatoria a sinistra con semaforo , quando si accende il verde passo io e le macchine di fronte possono svoltsre solo alla mia destra o la loro sinistra ?

  6. @Ibti: Ciao Ibti, tranquillo, l’esaminatore si siede dietro di te, al tuo fianco c’è l’istruttore. L’esaminatore ti dà le istruzioni, di solito ti dice di svoltare poco prima dell’incrocio, tenendo conto che devi avere tempo di rallentare e prepararti a svoltare. Se anche ti dovesse succedere di svoltare in una strada sbagliata, che non era quella che loro volevano, non andare in panico: nessuno ti può bocciare per questo. Se hai imboccato una strada sbagliata, non importa, al massimo ti faranno girare e uscire. L’importante è che tu faccia la svolta correttamente, che ti ricordi di mettere la freccia e controllare che non sia una strada a senso vietato.

  7. Ciao leggendo i vostri commenti mi e venuta ansia. Anchiio ho tanta paura di sbagliare giovedi prossimo ho esame . Di solito ho due istruttori con uno vado bene con un altro no lui mi dice di girare a destra e ii vado in panico e penso sempre al prossimo a destra invece era altro incrocio . Non so se e agitazione vorrei anche sapere come funziona con esaminatore se sale davanti o dientroo se mi averte pocco prima della svolta

  8. @Mihaela: Ciao Mihaela! Bravissima! ^^ Che belloooo! Complimenti! Grazie della bella notizia! 🙂 Ora goditi la tua meritata patente!

  9. Ciao volevo ringraziare a questo sito mi ha aiutato molto , ho superato il esame mi aspetavo che fosse piu dificile finalmente ho la patente. “Grazie ancora

  10. @Faty: Ciao Faty, sì, l’istruttore ha fatto bene a fare così, perché così tu puoi tentare di fare l’esame adesso; se va bene, sei a posto, se va male, hai un’altra occasione di ritentare! ^^ Quindi vai tranquilla e fai del tuo meglio, non ti preoccupare!

  11. ciao, a me ci sono voluti 24 guide con il mio istruttore per essere pronta ad affrontare l’unico lo che posso darti è quello di provare a stare io ero stra agitata….ti dico anche che la mia esaminatrice era la stessa persona che mi bocciò la prima volta ai quiz….quando sei in macchina focalizzati principalmente sul l’istruttore che hai affianco fai finta che sia una nornale guida vedrai che andrà bene…so che è difficile anche per me lo è stato ma ho fatto finta di essere sola con lui e questo mi ha aiutata molto

  12. Salve a TT volevo sapere la vostra opinione io sto facendo le guide da dicembre e il moi strutore mi dice sempre ke va mâle pero mi hanno messo tra kueli ke devono faire l’esame il 18 febbraio cosi Avro la seconda possibilité XK mi si scade il foglio rosa il 14/04/15 .voglio i vostri consigli

  13. @Giorgia: Ciao Giorgia, è un po’ strano che tu faccia così spesso questo errore, perché non è una cosa difficile da fare. Probabilmente sbagli proprio perché sei in ansia, e ciò ti fa fare la manovra troppo in fretta, per questo entri contromano. Prova a fare queste manovre esercitandoti in posti tranquilli, strade non trafficate (ad esempio, le strade delle zone industriali, la domenica: non c’è nessuno!). Esercitati, fai tante svolte: a furia di ripeterle, non sbaglierai più.

  14. Ciao . il 26 ho esame sono in ansia mi sembra che faccio tanti sbaglio quando svolto a sinitra entro sempre nella corsia sbagliata (contromano) grazie. Aiutatemi.

  15. Ciao io ho domani il esame di guida e non riesco ancora a fare il parcheggio a L e ad S sono in panico totale la prima manovra mi riesce sempre la seconda no cosa devo fare

  16. @Elena: Ciao Elena! Poverina, mi dispiace, perché sento che la stai vivendo con ansia questa esercitazione! Ma non preoccuparti, tutti gli errori che fai sono normalissimi! Non farti prendere dall’ansia, sennò sbagli di più: fai gli errori ‘da nervosismo’, anche su cose che tu sai fare. Tu devi pensare solo a cercare di guidare bene, impegnandoti al massimo per seguire gli insegnamenti del tuo istruttore, che è lì per aiutarti. Per cui vivi tranquillamente anche gli errori che fai, fanno parte del ‘gioco’: non puoi fare tutto perfetto, sennò non avresti nemmeno bisogno di andare a scuola! 😉 Non stare sempre a pensare a ciò che hai sbagliato, concentrati sempre sul ‘presente’ della guida. Guidare è complicato, ci vuole tempo per imparare! Probabilmente le prime guide il tuo istruttore ti faceva fare le cose più facili (magari su strade semplici), ma ora ti sta facendo fare cose più difficili e magari è anche più pignolo: ciò significa che tu ti devi impegnare molto, ma tieni duro sempre, e chiedigli tutto ciò che non capisci.
    Per quanto riguarda gli incroci, prova a guardare qui: https://esamepatente.altervista.org/svolta-a-destra-e-svolta-a-sinistra/

  17. Ciao io sto facendo le guide, stamattina ho fatto la mia nona guida…..inizialmente andava tutto straordinariamente bene……mentre con il passare del tempo sembra che perdo colpi…..come oggi stavo per andare addosso ad una persona che si trovava sulle strisce pedonali semplicemente perchè l’ho visto all’ultimo e non ho avuto la prontezza di frenare all’istante….mi sono sentita un vero schifo e ancora mi sento così…..ogni cosa che facevo era sbagliata…..la volta scorsa sbagliavo le rotonde ed oggi le ho fatte bene ma sbagliavo gli incroci…..entro nel pallone quando arrivo li e mi dice di rallentare lo faccio ma nn è mai abbastanza, mi ci fa arrivare sempre in seconda o in terza…..dite che se scalo la marcia e torno in prima poi frenare diventa più facile??sono nel pallone….sinceramente ho paura da ora a sapere k domani devo risalire su quella macchina…..vi prego aiuto!!!!!

  18. @Maddalena: Ciao Maddalena, non è obbligatorio mettere la freccia in questo caso, perché la direzione che devi prendere è ovvia; tuttavia metterla non è di certo un errore. A tua scelta! 😉

  19. Salve, io dovrò sostenere l’esame pratico il 9 luglio e leggendo questo articolo mi è sorto un dubbio… nel passaggio 3, prima di immettersi in circolazione, bisogna mettere obbligatoriamente la freccia?

  20. @Pietro: Ciao Pietro, no, non è automatica la bocciatura, tuttavia è un errore. In linea generale, l’esaminatore ti concede di fare questo sbaglio per 2 volte, ma al terzo specchietto che non guardi, ti può bocciare.

  21. Nel caso in cui, in un’invenzione come in generale, ci si scordasse di guardare uno specchietto ciò comporterebbe automaticamente la bocciatura immediata?

  22. @Viviana: Ciao Viviana, mi dispiace tanto! ;( L’esaminatore ti ha purtroppo messo alla prova con una domanda insidiosa; ma è vero, l’inversione non si può fare in prossimità di un incrocio (dovrebbe esserci scritto nel manuale di teoria). Ormai è andata così, prendila con filosofia: intanto farai qualche guida in più e per il prossimo esame sarai ancora più preparata! ^^

  23. Ciao esamepatente, ciao a tutti!
    Sabato mattina ho fatto l’esame pratico e sono stata bocciata per una cosa che non sapevo proprio! Con tutte le guide fatte, mai una volta che il mio istruttore mi abbia detto che oltre nei sensi unici e con le linee continue, l’ inversione di marcia è vietata farla anche in vicinanza di un incrocio! (cosa che comunque neanche qua trovo scritto) :(((
    Dopo aver fatto un parcheggio, l’esaminatore mi chiede di fare l’inversione, controllando però se è possibile farla e io convinta, l’ho fatta! La strada era a doppio senso e la linea manco c’era.. Finita l’inversione, mi ha fatto accostare e mi ha detto che non si poteva fare lì.. :'( che poi la strada era deserta, io ho controllato comunque bene da tutte le parti, ho messo le frecce e comunque non sono andata a finire in mezzo all’incrocio. Uffaaaaaa ora devo aspettare un mese e devo sborsare altri soldi.

    Chiedo scusa per lo sfogo, ma io non penso che questo “errore” sia grave quanto il fare un’ inversione in una strada a senso unico. Voglio sapere la vostra opinione, grazie, buon proseguimento. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.