Crea sito

Come eseguire i sorpassi

Forse ti è già capitato di dover fare un sorpasso, mentre ti stavi esercitando per prendere la patente, e ti sei bloccato per la paura di non farcela. In effetti, il sorpasso di un veicolo è una manovra potenzialmente pericolosa e, specialmente per un principiante, può essere difficile da gestire. Per eseguire correttamente un sorpasso è essenziale valutare bene gli spazi, la velocità e la distanza delle auto: devi valutare questi dati sia per la tua auto, sia per quella da sorpassare, sia per quelle che vengono dal senso di marcia contrario, e devi mettere in relazione questi dati per fare un calcolo del tempo e dello spazio che ti sarà necessario per il sorpasso. Non è semplice, ma il tuo istruttore di guida ti saprà dare dei buoni consigli.

E’ importante ricordare che il sorpasso dura di più come tempi (ed è quindi più rischioso) se:

  • il veicolo da sorpassare viaggia ad una velocità di poco inferiore alla tua;
  • il veicolo da sorpassare è lungo (camion, autotreno, autoarticolato, trattore+rimorchio, ecc.)

Il sorpasso è vietato:

  • se c’è il segnale di divieto di sorpasso;
  • nelle strade a doppio senso di circolazione è vietato il sorpasso in prossimità e corrispondenza di curve, dossi, passaggi a livello non regolati, incroci non regolati, semafori, corsie di accelerazione e decelerazione;
  • se devi valicare la striscia continua per effettuarlo; se puoi farlo senza oltrepassare la striscia continua, allora è lecito sorpassare.

Come fare un sorpasso:

Quando hai intenzione di effettuare un sorpasso, segui questa sequenza:

  1. Se la strada è libera, la visibilità è buona, il mezzo da sorpassare è piccolo (bici, moto, auto) puoi avvicinarti e sorpassare molto rapidamente, senza bisogno di rallentare o scalare la marcia. Altrimenti rallenta e scala la marcia, avvicinandoti al veicolo. In ogni caso non ti devi avvicinare troppo al veicolo, mantieni una certa distanza.
  2. Guarda gli specchietti retrovisori per assicurarti che nessuno dietro di te abbia già cominciato la manovra di sorpasso.
  3. Metti la freccia a sinistra.
  4. Spostati un pochino verso il centro della strada: 50 cm più vicino al centro della strada di quanto non lo sia il veicolo che vuoi sorpassare. In questo modo, puoi avere una migliore visibilità della situazione della strada e del traffico. Allo stesso tempo, anche gli altri veicoli (davanti e dietro) ti vedono e capiscono le tue intenzioni.
  5. Stai attento alla distanza da tenere rispetto al veicolo da sorpassare: se è un grosso veicolo, più gli stai vicino e più avrai difficoltà a vedere davanti a lui, perché la sua mole ti nasconderà la strada; stando invece ad una certa distanza, avrai una visibilità migliore.
  6. Guarda la strada; devi guardare chi c’è davanti al veicolo che vuoi sorpassare, e se hai lo spazio per rientrare dal sorpasso; devi inoltre guardare il traffico proveniente dal senso di marcia opposto, per vedere se c’è lo spazio per affiancarti al veicolo.
  7. Aspetta finché non vedi che sta per arrivare ‘il momento giusto‘: cioè quando vedi che non arrivano più macchine dal senso contrario, o che perlomeno c’è un ‘buco’, uno spazio tale che ti permetta di effettuare la manovra in sicurezza. Quando vedi che si sta verificando quella situazione, comincia già ad accelerare.
  8. Buttati fuori e sorpassa il veicolo; durante il sorpasso, non devi cambiare marcia; finché stai affiancando il veicolo, le mani devono stare entrambe sul volante; mettere una mano sul cambio in quel momento potrebbe infatti provocare sbandamenti e quindi costituire pericolo. Quale sia la marcia giusta devi deciderlo tu; quando ti butti per superare il veicolo, spostandoti devi accelerare in maniera decisa e in caso anche cambiare la marcia in quel momento iniziale; poi non devi cambiare più mentre sei a fianco del veicolo. Anche se senti che la macchina ‘urla’ un pochino, non devi preoccuparti; anzi, è bene che il motore sia un po’ in tiro e che abbia una certa ripresa.
  9. In fase di sorpasso, non stare troppo appiccicato alla fiancata del veicolo che stai superando; sfrutta lo spazio che hai a disposizione. Stare troppo vicini al veicolo che si sta superando può essere pericoloso perché potrebbe spostarsi e venirti addosso. Inoltre, se è un camion o altro mezzo pesante, anche lo spostamento d’aria potrebbe farti sbandare.
  10. Comincia a rientrare quando vedi il veicolo sorpassato nel tuo specchietto retrovisore, non prima; in questo modo sei sicuro di non tagliargli la strada.

E’ necessario eseguire il sorpasso con sicurezza, senza esitazioni. In caso di dubbio, meglio non sorpassare: vai piano, tieniti bene a destra e aumenta la distanza tra te e il veicolo che ti precede; in questo modo lasci ai veicoli dietro di te lo spazio necessario a sorpassarti in sicurezza, se lo desiderano.

Per avvvisare il veicolo che abbiamo intenzione di sorpassare è lecito usare il clacson o le segnalazioni luminose (un ‘colpetto’ con i fari abbaglianti). E’ altamente consigliabile farlo in tutte le situazioni in cui c’è il pericolo che il veicolo che stiamo sorpassando non si sia accorto di noi e possa spostarsi o sbandare verso sinistra (ad esempio: pedoni e ciclisti, specialmente se anziani o bambini, e specialmente se sono impegnati col cellulare, se hanno gli auricolari, se stanno parlando con qualcuno, ecc.).

Sorpasso di veicoli in sosta:

Quando si sorpassano veicoli in sosta (auto, camion, camioncini)  bisogna fare attenzione alle portiere che probabilmente i passeggeri apriranno con molta prudenza, solo dopo aver controllato bene che non sopraggiungano veicoli da dietro ti ‘spalancheranno’ improvvisamente in faccia proprio nel momento in cui stai sorpassando. In questo caso è opportuno tenere un margine ancora più abbondante tra la propria fiancata e quella del veicolo da sorpassare; se è il caso, usare anche il clacson per avvisare i passeggeri del pericolo.

Consigli per il giorno dell’esame:

  • All’esame pratico della patente, stai attento a non effettuare mai il sorpasso se la manovra richiede di valicare la linea continua di mezzeria; tieniti dietro il veicolo, ad una adeguata distanza di sicurezza. In quella situazione puoi fare il sorpasso solo se è l’esaminatore a ordinarti espressamente di farlo.
  • Sorpasso a destra: a destra è lecito sorpassare i veicoli che si sono spostati verso il centro della strada con l’intenzione di svoltare a sinistra in strada secondaria. All’esame di guida, se la strada ha una pista ciclabile a destra, è meglio però sorpassare a destra solo se si può farlo senza invadere la pista ciclabile (anche se in quel momento è libera, meglio non invaderla). Eventualmente sarà l’esaminatore a dirti che puoi superare a destra lo stesso.
  • Se il giorno dell’esame non te la senti di sorpassare un veicolo, ricorda di rallentare e di tenerti ad una certa distanza dal veicolo stesso; non corrergli sempre appiccicato dietro, specialmente se si tratta di un grosso veicolo.

Vedi tutti i consigli per imparare a guidare:

Esame pratico per la patente B: impara a guidare così come viene richiesto nelle autoscuole.

9 Risposte a “Come eseguire i sorpassi”

  1. @Simone: Ciao Simone, sì, in caso di buona visibilità e buone condizioni della strada e del traffico è possibile farlo.

  2. Salve, ho un dubbio riguardo all’esame pratico: in caso di ottima visibilità, mi è concesso di sorpassare un ciclista valicando di poco la striscia continua lungo la strada?

    Grazie in anticipo 🙂

  3. @Ana: Ciao Ana, io direi che puoi comunque sorpassare l’autobus, oppure puoi anche aspettare che riparta, a tua scelta; non dovrebbe essere un problema, scegli tu caso per caso come ti senti di fare (nessuno può obbligarti al sorpasso!). Comunque senti anche quello che ti dice il tuo istruttore a questo proposito.

  4. Ciao un altra domanda di ultim’ora: l’istruttore mi ha detto che se ci sono veicoli fermi (autobus per la fermata veicoli in doppia fila ecc) posso fare il sorpasso anche superando la linea continua. Adesso arriva la domanda,ho notato che gli autobus appena fermi per la discesa e la salita dei passeggeri mettono già la freccia per avere il fianco libero nella partenza. La teoria dice che se già azionato l’indicatore di direzione non si può fare il sorpasso. Ma in pratica come funziona? Lo posso sorpassare o devo aspettare il tempo della fermata e stargli dietro?

  5. @robert: puoi sorpassare anche passando sopra la linea continua, ma solo dopo esserti assicurato che dalla corsia opposta non sta arrivando nessuno. In questo caso è tollerabile.

  6. Quando si sorpassano veicoli in sosta (auto, camion, camioncini) e non ci permette di fare il sorpasso senza invadere la linea continua di mezzeria, in quell caso come si deve procedere?

    Grazie in anticipo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.