Crea sito

Arresto e partenza. Triangolo.

Durante la sosta

  • i veicoli devono essere collocati il più vicino possibile al ciglio del marciapiede

Allorché ci accingiamo a scendere dall’autoveicolo dobbiamo tra l’altro

  • verificare, nella sosta davanti ad un passo carrabile, che rimanga spazio sufficiente per l’accesso (davanti ai passi carrabili la sosta è vietata).
  • lasciare sempre accese, di notte, le luci di posizione (se il veicolo è ben illuminato, non serve).

Il triangolo è obbligatorio solo fuori dai centri abitati (strade extraurbane e autostrada); deve essere usato quando il veicolo in avaria o il carico rovesciato non è visibile ad almeno 100 m; il triangolo va posto ad una distanza di almeno 50 m dal veicolo (se su autostrade o strade extraurbane principali, a 100 m), e in modo che sia visibile ad almeno 100 m di distanza. Va posto sulla medesima corsia del veicolo fermo, e a 1 m di distanza dal ciglio della strada.

Da ricordare che il triangolo si usa anche quando bisogna segnalare un veicolo trainato perché in avaria se le luci di emergenza non funzionano.

= risposta falsa  = risposta vera

Il segnale mobile triangolare di pericolo

  • va posto sulla carreggiata extraurbana ad almeno 50 m dal veicolo fermo (sì è vero, va messo a 50 m dal veicolo su carreggiata extraurbana; a 100 su strada extraurbana principale).

Il segnale triangolare mobile di pericolo è posto fuori dei centri abitati

  • soltanto qualora il veicolo non sia chiaramente visibile a 50 m di distanza (va messo se il veicolo non è visibile a 100 m di distanza).

Il triangolo mobile di pericolo deve essere obbligatoriamente usato per segnalare il veicolo fermo per avaria

  • di notte, qualora sia difettosa l’efficienza delle luci di posizione anteriori (no, posteriori).
  • nelle strettoie (no, non è obbligatorio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.