Crea sito

Segnali complementari

Delineatori normali di margine: servono a delineare i margini della strada, evidenziandone l’andamento. Possono anche essere sostituiti da elementi rifrangenti. Quelli per strade a senso unico hanno elementi rifrangenti di colore giallo che si differenziano solo per la forma. Quelli per strade a doppio senso hanno forma uguale ma colore diverso a seconda del lato della strada in cui si trovano: quelli a destra sono rossi, quelli a sinistra bianchi.

I delineatori speciali per gallerie di colore giallo sono posti nelle gallerie a senso unico non rettilinee, all’entrata e all’interno per evidenziarne l’andamento, che siano illuminate o meno. Possono anche essere usati per evidenziare strettoie o deviazioni permanenti della carreggiata.

I delineatori per strade di montagna sono posti a delimitare i margini delle strade soggette a innevamento.

Attenzione: nei quiz viene spesso presentata l’opzione secondo cui i delineatori servono per delimitare le corsie delle carreggiate; naturalmente è falso.

I delineatori: normalmente hanno strisce bianche e nere, se bianche e rosse indicano deviazioni temporanee. Delineatore di curva stretta: evidenzia le curve strette; delineatore di intersezione a T: indica un incrocio a T, evidenziando le direzioni consentite. Delineatori modulari di curva: evidenziano il margine delle curve, ripetuti in serie sul lato esterno (non interno come c’è scritto in un’opzione dei quiz).

Il delineatore speciale di ostacolo è completamente rifrangente ed è posto all’inizio di isole di traffico poste entro la carreggiata; è sempre accoppiato con i segnali indicanti i passaggi obbligatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.