Crea sito

Il controllo della frizione: come imparare a sentire il punto di stacco

Da quando ho creato questo sito, moltissime persone nei commenti mi chiedono aiuto proprio sulla frizione: non riescono a controllarla bene (specialmente in partenza), a volte la macchina muore, ecc. Ora ho deciso di scrivere un articolo specifico sul controllo della frizione proprio per risolvere tutti i dubbi su questo delicato meccanismo.

Per chi sta imparando a guidare, la prima grossa difficoltà da affrontare riguarda la frizione. Capire l’uso della frizione è importantissimo per guidare correttamente:

  • La frizione è indispensabile nella partenza, perché un buon uso di frizione e acceleratore ti permette di partire velocemente senza far morire la macchina. Nella partenza in salita si aggiunge poi la difficoltà di dover controllare anche il freno.
  • La frizione è importante anche durante la marcia, perché anche quando cambi le marce devi saper coordinare bene i pedali di frizione e acceleratore. Altrimenti la macchina farà dei ‘sussulti’ poco belli da sentire, o la frizione si potrebbe usurare.

Per riuscire a controllare bene la frizione ci vuole un po’ di tempo e bisogna esercitarsi molto; è quindi una cosa normale che, pur avendo fatto molte guide, a volte la macchina muoia, o comunque ci siano ancora delle difficoltà con la frizione. Solo con molto esercizio svilupperai la sensibilità necessaria e la giusta coordinazione dei pedali.

Sentire il punto di stacco della frizione

Sentire il punto di stacco della frizione è fondamentale per riuscire a partire correttamente e velocemente, senza correre il rischio di far ‘morire’ la macchina. Il punto di stacco della frizione lo individui così:

  1. Accendi la macchina e metti la prima marcia; tieni il piede sinistro sulla frizione, il piede destro poggiato a terra.
  2. Solleva il piede sinistro dal pedale della frizione piano piano, finché non senti che il pedale comincia a ‘vibrare‘ (sotto il piede ad un certo punto dovresti sentire chiaramente il pedale che fa una specie di ‘vrrr vrrr’; non fortissimo, ma comunque percettibile). Quello è il punto di stacco. La vibrazione che senti serve proprio ad avvertirti che se sollevi ancora un po’ il pedale, la macchina morirà (a meno che tu non gli dia gas).

Trucchi per sentire meglio la frizione della macchina e imparare prima quando stacca

Per avvertire meglio il punto di stacco (la ‘vibrazione’) della frizione, prova a fare così:

  • Scegli le calzature adatte: finché stai imparando a guidare, evita di indossare tutti quei tipi di scarpe che ti possono dare problemi con la frizione: i tacchi alti, o le suole troppo lisce possono farti scivolare sul pedale; le suole troppo spesse (zattere, anfibi, ecc.) ti impediscono di sentire bene la vibrazione della frizione. L’ideale è indossare un paio di normali scarpe da ginnastica.
  • Solleva il pedale della frizione tenendolo solo con la punta del piede sinistro: in questo modo dovresti riuscire a sentire meglio la ‘vibrazione’. Questo trucchetto è utile anche quando sali su una macchina nuova, che non conosci, per capire meglio quando stacca la frizione.
  • Ricorda che ogni auto è diversa: alcune auto hanno la frizione ‘alta‘ (cioè il punto di stacco avviene abbastanza avanti, devi sollevare di più il piede per sentirlo), mentre altre ce l’hanno ‘bassa‘ (si innesta molto presto, non occorre sollevare il piede tanto). La tua macchina può essere diversa da quella della scuola guida, per cui devi proprio abituarti a ‘sentire’ la frizione, non puoi fare le cose automaticamente o a memoria, altrimenti rischi di sbagliare.

Vedi tutti i consigli per imparare a guidare:

Esame pratico per la patente B: impara a guidare così come viene richiesto nelle autoscuole.

128 Risposte a “Il controllo della frizione: come imparare a sentire il punto di stacco”

  1. @Rosy: Ciao Rosy, è dura, ti capisco; ma come puoi vedere dai tanti commenti su queste pagine, tantissime persone hanno passato quello che stai passando tu. Non è facile imparare a guidare, ci vuole tanto tempo e impegno; ma l’importante è migliorare, anche se di poco. Metticila tutta, dai il massimo di te stessa, e non farti prendere dalla paura! Tieni sotto controllo la tua emotività, e con un pizzico di fortuna ce la puoi fare! In bocca al lupo! ^^

  2. Sono veramente triste ho fatto 30 guida e non mi sento sconta pronta da guidare..ho sempre paura e tente volte mi viene voglia di mollare..perché penso che non riuscirò mai prendere questa benedetta patente..ho fatto il primo esame di guida e non sono stata promossa,devo fare il secondo ma non ce la faccio perché ho molta paura.

  3. @Benedetto: Ciao Benedetto, prova a lasciare la frizione piano piano, finché non senti che si mette a vibrare; ferma lì la frizione, e a quel punto premi l’acceleratore, e lascia andare la frizione ancora su. Facendo così non dovrebbe farti ‘scatti’! ^^ Prova e riprova, tenendo presente che ogni macchina è diversa e devi imparare a sentire il punto di stacco di ciascuna.
    Non è affatto facile, all’inizio, ma con la pratica ci riuscirai.

  4. Ciao vorrei fare una domanda sono alla prima guida con la scuola guida e nn capisco xke a io appena accendo la macchina e metto la prima tengo la frizione abbassa appena la lascio piano piano e accelero parto tutto di botto ma come mai?

  5. senno a per le macchine con molti cavalli o con un motore buono devi alzare la frizione lentamente finche la macchina non initia a andare avanti un pochino

  6. @Tonia: A proposito della frenata non brusca, anche in questo caso è una questione di esercizio; intanto rallenta la macchina gradualmente e ben in anticipo (in modo da non trovarti a dover schiacciare il freno all’ultimo momento, con fretta); ti devi trovare nella situazione di essere in seconda marcia, ad una velocità molto bassa, già qualche metro prima del punto di STOP; a quel punto, non occorre fare molta pressione sul freno per fermarti. Quando la macchina è giù di giri, puoi farla avanzare anche solo giocando con la frizione (andando su e giù con il piede, la fai andare avanti pian piano).

  7. @Tonia: Ciao Tonia, il tuo, come avrai capito, è un problema assai comune; per fare una bella partenza, anche in salita, senza che la macchina si spenga, ecc, l’unica cosa da fare è esercitarsi tanto, abituandosi a sentire il punto di stacco; una volta che hai imparato a trovare questo famoso ‘punto di stacco’ (qui nell’articolo sono spiegati i sistemi per riuscire a trovarlo), allora puoi andare tranquilla. Se anche la partenza è un po’ brusca non preoccuparti, non è un errore, per cui io al tuo posto non mi farei questo problema. Per quanto riguarda il nervovismo e le macchine che suonano, tu cerca di fare comunque le cose con calma (anche quando senti che ti sale l’ansia o nervosismo); e poi cerca di prendere il tutto con filosofia e anche con un pizzico di ironia: vedili come ‘inviti a migliorare’ di altri automobilisti preoccupati per te, più che come ‘critiche e pressioni’ di gente arrabbiata con te! ;D Lo so, non è facile, ma comunque nessuno nasce maestro: anche quelli che ti suonano, a loro volta, chissà quanti errori hanno fatto mentre stavano imparando!

  8. A breve avrò l’esame di pratica,sono al quanto emozionata ma anche parecchio tesa.
    Ho il problema della famosa partenza in salita,spesse volte sembra che il mio piede si fossilizzi sulla frizione per paura che la macchina si spenga,e quindi spesse volte le partenze sono brusche :/
    Spesse volte le macchine suonano perché a volte la macchina si spegne,e per questo vado sempre in paranoia,come posso “superare” questo problema dell’essere nervosa a riguardo delle macchine che suonano? :/
    Una domanda,come posso fare una franata non molto brusca? Perché spesse volte “inchiodo” quando mi fermo e pure io cerco di arrivarci in modo calmo!

  9. A breve avrò l’esame di pratica,sono al quanto emozionata ma anche parecchio tesa.
    Ho il problema della famosa partenza in salita,spesse volte sembra che il mio piede si fossilizzi sulla frizione per paura che la macchina si spenga,e quindi spesse volte le partenze sono brusche :/
    Spesse volte le macchine suonano perché a volte la macchina si spegne,e per questo vado sempre in paranoia,come posso “superare” questo problema dell’essere nervosa a riguardo delle macchine che suonano? :/

  10. @Ele: Ciao Ele, è normale il disagio che provi! ^^ Se leggi con attenzione l’articolo qui sopra, potrai capire come sentire il punto di stacco (quella ‘vibrazione’ particolare ceh ti avverte che c’è bisogno dell’acceleratore, sennò la macchina muore!). Leggi anche:
    https://esamepatente.altervista.org/come-coordinare-frizione-freno-e-acceleratore-nella-partenza/
    Esercitati prima in posti tranquilli, e vai nelle strade trafficate solo quando avrai imparato a partire senza difficoltà; sennò accumuli tensione su tensione! 😉

  11. @Ale: Ciao Ale, credo che anche il tuo sia un problema emotivo, un po’ come capita a Luna – vedi il suo commento: https://esamepatente.altervista.org/il-controllo-della-frizione-come-imparare-a-sentire-il-punto-di-stacco/comment-page-5/#comment-7767 .
    Anche se tu non te ne rendi conto, la tua mente risente delle esperienze negative già vissute in quelle circostanze, e questo ti mette ansia e ti fa sbagliare. Devi ritrovare il controllo di te, anche in quei momenti. Poi pensa che la macchina che muore non è un dramma… Non pensarlo come se fosse la fine del mondo! ^^ E’ solo un ritardo, ma niente di irrecuperabile! La macchina si può riaccendere. Riaccendi anche il tuo ottimismo e fiducia in te stessa! Vedrai che le cose andranno via via migliorando; tu continua ad esercitarti.

  12. Ciao! Io ho imparato a guidare con una lancia y star and stop a diesel, quindi una di quelle macchina che per partire basta mettere in prima sollevare leggermente la frizione (SENZA accellerare) e la macchina parte da sola.. Senza dover fare quel giochetto di alternanza frizione-gas. Ormai ho fatto 10 lezioni e sono piuttosto brava. Il problema è che ora ho iniziato a guidare con la macchina di famiglia che è una fors focus a benzine manuale e semplicemente mi sembra di essere tornata alla prima lezione perché sono incapace di partire! Ogni volta che mi fermo a un semaforo mi blocco e ci vogliono diversi tentativi per ripartire: ormai sono assolutamente terrorizzata e ogni guida è un’agonia! Non so cosa fare 🙁

  13. Salve ho preso la.patente da.un anno circa… per vari motivi non ho avuto una guida costante…adesso mi ritrovo a guidarla sicura e convinta nelle strade poco trafficate… ma appena arrivo ad incroci e semafori… inizio a sudare e la spengo..e non riesco a partire piu….non so piu che fare…

  14. Grazie mille,ci proverò sicuramente anche se sfortunatamente con la P non cambia molto la situazione.pensa che quando facevo le guide con la macchina della scuola guida e ritardavo un pò la partenza suonavano ugualmente,poi una volta in una strada dove il limite era di 70 io andavo a 65 e una macchina mi ha sorpassato e mi ha mandato a fan*** xD nonostante avessi la P attaccata.che rabbia che mi danno forse dovrei imparare a fregarmene e concentrarmi sui miei esercizi.

  15. @Luna: Ciao Luna, penso proprio che sia un problema emotivo; probabilmente quando vedi che ci sono le altre macchine, tu ti agiti, e questo fa sì che tu faccia la partenza in fretta, perciò la macchina ti muore. Poi sicuramente ti vengono in mente le esperienze negative già vissute in quelle situazioni, e si crea un circolo vizioso. Ma puoi senz’altro uscirne! ^^ Continua a fare esercizio mantenendo la ‘P’ dietro la macchina, così gli altri automobilisti saranno un po’ più pazienti se avrai difficoltà (oh, dopotutto hai appena preso la patente!). Non andare a fare guide in centro città, nelle ore di punta, perché sarebbe troppo stressante; né su quelle completamente deserte, perché lì il tuo problema non si presenta. Scegli strade con traffico scarso, poi passa a strade con traffico medio; e infine prova anche in città, ma in orari un po’ più tranquilli (la mattina all’alba potrebbe essere una buona idea!) Gradualmente vedrai che accumulerai esperienze positive e sicurezza in più! ^^ La macchina non si spegnerà più, e potrai levare anche la ‘P’. Esercitati con tranquillità, senza ansia di dover fare in fretta. Ormai la patente l’hai presa, basta solo un po’ più di sicurezza!

  16. Ciao,ho preso la patente da una settimana ma non riesco a portare la macchina ne da sola ne con i miei.il mio problema è che quando devo ripartire dopo uno stop o un semaforo mi muore la macchina.. 🙁 mentre se io sono in un piazzale mi basta tirar su un pò la frizione e appena la macchina inizia a camminare accellero e parto tranquillamente,mentre se devo partire in quel punto mi si spegne. comunque io allo stop o in un semaforo faccio così tiro su la frizione e la tengo a meta e accellero.io credo che il mio problema sia la paura perchè mi sono esercitata su strade deserte e quando devo ripartire non ho problemi non mi si spegne e niente e invece se sono in una strada dove ci sono le macchine si spegne ;( appena mi avvicino ad un semaforo già entro in panico perchè dietro di me ci sono le macchine e so che la macchina mi si spegnerà(infatti si spegne)però come ti ripeto in strade dove non ci sono macchine non succede io non prendo mai la macchina proprio per questo poi vado in panico perchè le macchine dietro cominciano a suonare impazzite,non so più cosa fare vorrei superare questa paura ma non ci riesco

  17. @Gio: Ciao Gio, non ti preoccupare, ti spiega tutto l’istruttore la prima volta, nessuno può arrivare alla prima lezione sapendo già tutto! ^^ Comunque per quanto riguarda l’ordine tra cintura e specchietti, non è così determinante, puoi fare prima l’uno o l’altro, come vuoi tu; l’importante è ricordarsi di farli entrambi. Poi se il tuo istruttore ti impone un certo ordine, ovviamente, rispetta le sue disposizioni.
    Per quanto riguarda l’ordine freno-frizione quando vuoi fermarti, qui la risposta è ‘dipende’: dipende dalle condizioni del motore nel momento in cui tu decidi di fermarti; è su di giri o giù di giri? Ma queste sono finezze che imparerai un po’ alla volta, per ora non preoccuparti troppo, il tuo istruttore ti spiegherà tutto.

  18. oggi prima lezione di pratica cioè tra un paio d’ore.. ho fatto 20 min con mio fratello e l’ho spenta solo un paio di volte ma ho paura con l’istruttore dicono che è abbastanza severo. io non ho ancora ben capito l’ordine tra cintura specchietti e poi quando devo frenare solo freno oppure freno e frizione mamma mia

  19. @Francesca: Ciao Francesca, anche questo problema lo risolverai con tanto esercizio. E’ probabile che tu non prema a sufficienza l’acceleratore (schiaccia pure a fondo, senza paura!) Inoltre non avere troppa ‘fretta’ di fare la manovra; vai con cautela, almeno le prime volte, finché non avrai imparato a sentire. Quando sollevi la frizione, devi stare attenta a quando senti la ‘vibrazione’ sotto il piede, quello è il punto di stacco (questo articolo qui sopra parla appunto di questo, ed è molto utile, leggilo bene); poi un altro articolo che ti può servire è:
    https://esamepatente.altervista.org/come-coordinare-frizione-freno-e-acceleratore-nella-partenza/

  20. ciao grazie mille per la risposta mi sto esercitando,ma mi sono dimenticata di un altro problema quando mi fermo allo stop esempio e devo ripartire mi muore la macchina! quando sto facendo la guida con il mio istruttore ed è il momento di ripartire vedo che è lui che mi accellera lui mi ha detto di accelerare ma non so perchè la macchina mi muore quando faccio la guida con i miei e mi si spegne vado in panico perchè vedo le macchine dietro che suonano ecc ;( non riesco a capire dove sbaglio e pure l’accelleratore lo premo forse devo premerlo più a fondo o sbaglio con la frizione ?scusa per il disturbo ma ho davvero bisogno di aiuto cordiali saluti

  21. @Francesca: Ciao Francesca, non ti demoralizzare, non sono problemi gravi, basta adottare qualche piccolo accorgimento. Per le rotonde, prova ad anticipare un po’ i tempi, non ridurti a fare le cose di fretta all’ultimo momento, perché vai male, ti sale l’ansia, e c’è più pericolo di sbagliare. Quindi quando vedi la rotonda che si avvicina, rallenta, eventualmente frena anche un pochino (giusto per andare piano piano) e poi metti la seconda, e tira su il piede della frizione (abituati a farlo, non aver paura!); tutte queste operazioni le devi aver concluse prima di arrivare alla rotonda, così poi ti avvicini allo sbocco con la tua seconda inserita, con tutta calma, guardi com’è la situazione, se vedi che ci sono macchine, ti fermi, se vedi che puoi andare, acceleri e vai. Prova a fare degli esperimenti, magari anche per conto tuo, finché non ti troverai più a tuo agio. Il tuo istruttore ha ragione, devi abituarti a tirare su il piede della frizione, sennò la marcia non entra, e non hai il freno motore. Ricordati che la frizione di per sé non frena, è il freno che frena! ^^ Non ti è utile tenerla giù, anzi, la macchina potrebbe andare più veloce.
    Per quanto riguarda la svolta nelle strade strette, con un po’ di pratica vedrai che trovi il modo giusto di farle; quando ti prepari a svoltare a destra, non stare troppo appiccicata al margine destro della strada, stai un po’ staccata, così vai meglio ad entrare. Durante la svolta gira il volante chiudendo bene, e tieni gli occhi puntati sul muso della macchina, in particolare sull’angolo alla tua destra, perché quello è il punto di riferimento per capire se stai girando troppo o troppo poco. Quando giri a sinistra, tieni d’occhio la ‘punta a sinistra’ del muso della macchina.
    Esercitati tanto, e vedrai che tutto andrà bene! ^^

  22. salve,sto prendendo la patente e sono arrivata a 14 guide ma ho ancora diversi problemi quando arrivo in rotatoria e sono di 3 scalo e metto la 2 ma istintivamente vedendo che ci sono le macchine che circolano nella rotatoria lascio la frizione premuta,il mio istruttore dice che non va bene perchè tenendo la frizione la macchina non sente la marcia e anche perchè la macchina fa un sobbalzo. non riesco a capire come mi devo comportare in prossimità di una rotonda, come coordinare la frizione e come rallentare prima perchè io rallento parecchio prima e se rallento a pochi metri non riesco a rallentare abbastanza per inserire la 2 come faccio a capire che ho rallentato e posso mettere la 2 ?grazie in anticipo spero in una risposta

  23. Salve, sto prendendo la patente e ho già fatto 14 guide tra poco avrò l’esame ma ho dei seri problemi.Il primo problema è la frizione in rotonda sto in una strada e ho la 3 mi avvicino alla rotonda metto la 2 ma d’istinto tengo premuta la frizione perchè so che devo fermarmi in quanto nella rotonda stanno circolando le macchine. ma il mio istruttore dice che non va bene perchè cosi la marcia non la sente,e anche perchè la macchina fa una specie di sobbalzo non sò cosa fare come mi devo comportare in prossimità di una rotatoria con la frizione? poi un secondo problema è quello di svoltare se io svolto in una strada a doppio senso che magari già è stretta di suo vado a finire nel senso opposto e se faccio questo al esame mi boccianoo!! aiutatemi vi prego o bisogno di risposte mi sto demoralizzando parecchio Grazie in anticipo

  24. @Jessi: Ciao Jessi, non hai ancora cominciato, non puoi demoralizzarti ancora prima di aver fatto la prima lezione! 😉 Non pensare ‘ce la faccio, non ce la faccio’… intanto metticela tutta! Non è facile, questo è vero, ed è bene che tu sia preparata alle difficoltà, ma le devi affrontare con determinazione e costanza! 😉 Impegnati al massimo e sfrutta tutti i momenti per esercitarti; se tuo papà ti spiega le cose, sei già molto fortunata! ^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.