Esame pratico per la patente B

Ora che ti sei buttato alle spalle l’esame di teoria, è ora di pensare a esercitarti un po’ per l’esame pratico della patente B. Ecco, a questo proposito, devo darti una brutta notizia: non basterà esercitarsi “un po’“… dovrai esercitarti tantissimo! Solo così, facendo tanta e tanta pratica, imparerai a guidare bene! 

E’ inutile illudersi, imparare a guidare non è una cosa facile: l’esame pratico della patente potrebbe essere per te molto più duro di quello teorico; occorre fare tanto esercizio; fai in modo di guidare tanto, sia con il tuo istruttore di scuola guida, sia con i tuoi familiari. Più ti eserciti, e meglio sarà per te, non solo perché sarai più sicuro il giorno dell’esame, ma anche (e soprattutto) perché prenderai quelle abitudini che caratterizzano un bravo guidatore, responsabile e attento.

Leggi questi articoli, contengono molti utili consigli su come imparare a guidare la macchina e su come comportarsi nel traffico cittadino; vedrai che alla fine supererai anche l’esame pratico e potrai finalmente avere la tua meritata patente!

210 thoughts on “Esame pratico per la patente B

  1. esamepatente Autore dell'articolo

    @Ellie: Ciao Ellie, sono molto felice per te, è una splendida notizia che ci dai! E grazie dei tuoi suggerimenti e riflessioni, saranno di incoraggiamento a tutti quelli che ora stanno penando con gli esami! ^^ Complimenti, sei in gamba davvero! Bravissima!

  2. esamepatente Autore dell'articolo

    @Chiara: Ciao Chiara, bravissima e complimenti! ^^ Grazie e buon anno anche a te!

  3. ANONIMUS

    Buongiorno a tutti, oggi ho l’esame pratico per la seconda volta.
    Tutt ora non so dove ho sbagliato nel mio precedente esame in quanto ero sotto shock.
    L’istruttore mio infatti ha detto che se mi avesse dato uno schiaffo neanche me ne sarei accorta.
    Oggi ho l’esame e ieri ho pianto tantissimo, so di non potercela fare perchè basta poco e vado nel panico.
    Potrei andare nel panico anche solo se mi rivolgesse la parola l’esaminatrice.
    Mi è stato detto che quella di oggi è una tosta che boccia facilmente ed è severa, io trasmetto ansia, insicurezza e panico. Non so che fare non voglio un altra delusione oltre al fatto che ho speso tantissimi soldi per questa benedetta patente ( non ottenuta). Che dire spero solo di aprire gli occhi e ritrovarmi con la patente…anche se la vedo impossibile.

  4. Tommaso

    Buonasera a tutti…. Ho saputo ke dal 7 marzo 2016 chi rimane bocciato per 2 volte nella pratica nn dovrà più ripetere l esame teorico, ma può riscriversi per quello pratico iniziando con un nuovo foglio rosa e 6 mesi di tempo per ridare l esame…. Mi confermate ke è vero????

  5. Hermes

    Cucciola spero ce l’abbia fatta, devi mantenere la calma, l’esaminatrice severa non ce l’ha con te, ma non può fare nulla per aiutarti, vuole proprio testare la tua capacità di mantenere l’equilibrio, è questo il piano. Tu non preoccuparti, fai quello che ti sei preparata a fare, in una situazione reale se dovessi entrare in panico metteresti la vita altrui in gioco oltre che la tua stessa. Stai tranquilla, pensa a quel giorno in cui hai provato la maggior serenità, concentrati, aggiusta sedile e specchietti, tieni dolcemente il volante, ingrana la prima e sia felice.

  6. esamepatente Autore dell'articolo

    @Anonimus: Ciao Anonimus, ti avevo risposto in precedenza, ma vedo ora che il mio commento deve essersi perso, perché non lo trovo più. Spero che il tuo esame sia andato bene, ma comunque se la tua paura è data soprattutto dall’esaminatore, pensa che anche lui un tempo ha fatto l’esame della patente, ed era un allievo esattamente come te. Speriamo che l’esaminatrice non fosse così cattiva; altrimenti non arrenderti, e continua a provare; intanto impara il più possibile, così guiderai sempre meglio e sempre più sicura (fidati, è così). Se non riesci a stare calma durante l’esame, cerca almeno di sembrarlo! L’apparenza conta molto, non ti mostrare agitata! E vedrai che, sforzandoti di non sembrarlo, ti sentirai sul serio un po’ più tranquilla.

  7. naili

    Ciao sono bocciata alla prova pratica il motivo inscura non zbagliato nel pacheggio ne l’inversione di marcia sono quasi alla fina del secondo fase e lui me detto ti serve una altra guida sei inscura non sapevo cosa vole dire….

  8. Hermes

    @naili se hai già fatto almeno sei ore di guide obbligatorie, puoi metterti alla guida in privato per magari acquisire sta sicurezza che ti manca, cioè, in una zona poco movimentata puoi provare parcheggio e controllo frizione ecc senza dover essere prosciugata dalla scuola guida. Importante è certificare di aver preso queste 6 ore di lezione, di cui 2 in serata, 2 su vie urbane e 2 in vie extraurbane o autostrada, dopodiché, torna in autoscuola solo a fissare la data del nuovo esame entro i termini. Studia cambiare scuola chiedendo informazioni ad altre scuole guida nella tua zona.

  9. esamepatente Autore dell'articolo

    @naili: Ciao Naili, mi dispiace! :/ Forse l’esaminatore ha notato un andamento di guida non molto fluido (ad esempio, nell’uso del cambio), oppure secondo lui guidavi troppo piano. Sono ipotesi mie, poi non possiamo sapere di preciso cosa lui volesse dire… Ma non ti abbattere! Le manovre le sai fare, ora prendi un po’ più confidenza guidando in strada, anche per conto tuo, accompagnata da amici o parenti che ti aiutino. Esercitati e fai vari giri per le strade del paese, così intanto le memorizzi un po’. Vedrai che acquisirai più sicurezza in breve tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *