Benvenuto su Esame Patente

Questo sito nasce per dare un aiuto a chi vuole conseguire la patente B.

Se stai studiando per la patente B, qui potrai trovare tanti utili consigli; tanti sono infatti i dubbi, sia per chi sta studiando per l’esame di teoria, sia per chi è alle prese con le guide pratiche.

Questo sito è stato pensato proprio per aiutarti a risolvere i tuoi dubbi, affrontare le tue difficoltà e arrivare agli esami ben preparato e sicuro.

  • Voglio prendere la patente B: cosa devo fare?: tutto comincia da qui. Se hai intenzione di prendere la patente, ecco le informazioni di base per capire cosa devi fare, sia che tu decida di frequentare un’autoscuola sia che tu decida di prepararti da solo come privatista. 
  • Esame di teoria: tutto ciò che c’è da sapere sull’esame di teoria; consigli generici su come studiare, consigli per non cadere nei trabocchetti dei quiz, consigli su come affrontare il giorno dell’esame.
  • Esame pratico: come affrontare l’esame pratico della patente; trucchi e consigli per imparare a guidare bene un’auto e ad eseguire correttamente le manovre, così come ti insegnano gli istruttori di scuola guida.

159 thoughts on “Benvenuto su Esame Patente

  1. esamepatente Autore dell'articolo

    @Lucre: Ciao Lucre, potete passare insieme se l’incrocio è abbastanza spazioso da consentire la manovra; eventualmente state un pochino attenti, entrambi, nel momento in cui fate la svolta, a non intralciarvi; per cui state pochino più ‘chiusi’ di come fareste normalmente (voglio dire, girate senza avanzare troppo, sennò vi scontrate). Diciamo che però questa ‘valutazione’ va fatta prima che ti ti fermi in centrostrada, perché lì saresti già troppo in avanti; devi pensarci quando sei ferma al semaforo, e vedi la macchina di fronte a te; se ha la freccia accesa per girare a sinistra, tu sai che quando parti, devi stare più ‘chiusa’, e facendo così entrambi, potete svoltare entrambi contemporaneamente.
    Se la macchina che sta dietro decide di sorpassarla, intanto non potrebbe farlo, perché è vietato sorpassare ai semafori. Però se eventualmente dovesse verificarsi una situazione del genere, fermati subito.

  2. Nataly

    Salve sono disperata ho fatto 22 hore di guida e non riesco a scalare le marce per immettermi in rotatoia e le svolte ni perdo la traetoia, mi faccio prendere del ansia ho un bisogno grande de la patente, ma e possibile che le ho fatte tante e niente sono molto demoralizzata.

  3. esamepatente Autore dell'articolo

    @Nataly: Ciao Nataly, non demoralizzarti! Imparare a guidare è difficile, ci vuole tempo; ad alcune persone ci vuole anche più tempo di altre, è soggettivo. Se il problema è l’ansia, cerca di gestire la tua emotività (lo so, non è facile! Ma prova!); pensa che finché sei con l’istruttore non ti può accadere niente di brutto, perché tanto l’auto ha i doppi comandi; quindi approfittane e lanciati! 🙂
    Cerca di fare anche molto esercizio per conto tuo, in macchina con parenti e amici. Questo serve per fare pratica, ti aiuta ad imparare più velocemente. Per acquisire dimestichezza con il cambio, con le svolte, ecc devi fare e rifare tante e tante volte le stesse manovre, finché finalmente diventeranno automatiche! ^^

  4. Fiordaliso

    Ciao a tutti, volevo sapere quali sono i giusti passaggi per scalare le marce, guido da un pò ma ancora l’auto fa sobbalzi mentre scalo. Poi quando devo scalare in seconda prima di uno stop alzo il piede dalla frizione o lo tengo abbassato fino a quando mi fermo? Grazie

  5. esamepatente Autore dell'articolo

    @Fiordaliso: Ciao Fiordaliso, non ti preoccupare per i sobbalzi, quando si guida una macchina che non si conosce bene possono capitare a tutti; non credo che tu sbagli procedura, più che altro, se vedi che questi sobbalzi sono proprio fastidiosi e continui, probabilmente avvengono perché scali un po’ troppo presto, o un po’ troppo tardi. Per indovinare il momento giusto in cui scalare, tieni presente che scalare non è un modo di ‘rallentare’ la macchina; la macchina si deve rallentare con il freno; perciò quando vuoi rallentare prima di tutto frena, e poi scala; scalare serve a non far andare troppo su di giri o troppo giù di giri il motore, dandogli il rapporto giusto. Perciò per scalare al momento giusto, devi imparare a sentire i ‘rumori’ del motore: quando è su di giri, ‘urla’, e allora devi dargli una marcia più alta; quando è giù di giri, il motore ‘borbotta’, e allora devi scalare giù la marcia. Con un po’ di pratica e conoscenza della macchina, vedrai che i ‘sobbalzi’ spariranno.

  6. mary

    Ciao volevo fare una domanda. Io che sn neopatentata posso mettere la p cm principiante? X quanto tempo poxo usarla? Xké ancora non sn così brava e anke x info gli altri . Nn exendo così pronta magari paxano avanti. Grz

  7. Renza

    Buongiorno e innanzitutto complimenti per il bellissimo sito , sempre molto utili con tanti consigli pratici .
    Ho qualche dubbio relativo ai parcheggi a pettine :
    1) C’è una regola o un trucco per capire quando svoltare il volante senza inserirsi storti? es : quando le ruote arrrivano a un certo punto delle strisce …
    2) Quando devo uscire dal parcheggio cambia se devo uscire a destra o a sinistra ? Quali sono i guisti passaggi e le regole ? E’ vero che dipende da dove deve andare il muso ?

  8. esamepatente Autore dell'articolo

    @Mary: Ciao Mary, puoi tranquillamente mettere la “P” ogni volta che lo desideri, non è vietato, anzi! C’è chi ha messo la ‘P’ anche per oltre un anno dopo aver presto la patente; non è un problema! 😉

  9. esamepatente Autore dell'articolo

    @Renza: Ciao Renza, sì, per entrare nei parcheggi a pettine normalmente (non in retromarcia,) nella maggior parte dei casi è utile tenere d’occhio il tuo specchietto laterale: quando vedi che è allineato con la linea di parcheggio dove tu ti vuoi inserire, quello è il momento di girare il volante (giralo con decisione).
    Quando devi uscire, non mi sembra ci siano particolari accorgimenti da seguire; supponendo che tu esca in retromarcia, se devi prendere poi la direzione a destra, allora esci andando fuori girando il retro della macchina a sinistra (e quindi esci girando il volante un po’ verso sinistra); e se invece devi andare a sinistra, il retro della macchina lo porti verso destra (e quindi esci girando il volante un po’ verso destra). Il modo migliore di affrontare queste manovre è farle sempre con molta calma, andando piano con i pedali, ma abbastanza rapidi con il volante! 😉
    Vedi anche: http://esamepatente.altervista.org/parcheggi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *